Ciao a tutti e buon anno Anche se l’hanno iniziato da ormai da tre settimane.

Volevo cominciare il 2020 con il botto e ci sono riuscita perché ho dovuto fare una piccola biopsia sulla testa e mi hanno dato un antibiotico ma io a quel antibiotico sono allergica, cioè al principio attivo cioè,l’amoxicillina, quindi mi ha fatto reazione allergica, vomito,secchezza delle labbra, nausea, e in più mi venuta un po’ di influenza.

Come potete ben capire, il mio anno è iniziato proprio nel migliore dei modi, ma finalmente dopo ormai ben due settimane mi sono ripresa.

E oggi vi voglio parlare del “blue monday”,il giorno più triste dell’anno, e vi do qualche consiglio per combattere questa giornata..

A identificare il lunedì allʼinsegna del malumore è stato, nel 2005, uno psicologo dellʼUniversità di Cardiff, tuttavia il modo per superare la giornata senza abbattersi troppo cʼè: è il Blue Monday.

Questo cade appunto ogni terzo lunedì di gennaio, e lo stabilisce una equazione resa pubblica nel 2005 dal canale televisivo britannico Sky Travel.

Questo tuttavia non ha trovato ancora un vero e proprio riscontro scientifico ma esiste un modo per superare Il Blue Monday? esattamente queste 24 ore più cupe?

Gli esperti dicono che con qualche accorgimento ce la si può fare quindi ora vediamo insieme qualche consiglio per superare questo terribile giorno.

  • Il primo consiglio a cui possiamo pensare è quello di uscire di casa e trovare il tempo per noi, dedicarci una giornata o anche solo per un caffè con amici, questo potrebbe essere un buon inizio.
  • Il secondo consiglio è che potete concedervi qualche sfizio a tavola ma se vi sentite in colpa, perché nelle feste vi siete abbuffati con troppo cibo, provate a cambiare la vostra dieta, così anche il vostro umore cambierà.

Ma se questi consigli ancora non hanno cambiato il vostro umore, provate a introdurre alcuni cibi nutrienti che possono ridurre la stanchezza,

come per esempio: mandorle, uova e cereali integrali.

Questi sono ricchi di sostanze che aiutano la produzione dall’ormone del benessere nel nostro cervello: la serotonina.

E se per dare luce al vostro Blue Monday questo non basta ancora allora vi consiglio il metodo migliore per consolarsi : ridurre lo stress.

Vi ringrazio per avermi letto e alla prossima!